Musei Aperti 2010

Prendi al volo la cultura.

Musei aperti è un’occasione da prendere al volo per conoscere, divertendosi, il territorio provinciale lungo sorprendenti percorsi culturali fatti di storie, passioni e sapori.

Tesori preziosi attendono di essere scoperti ed apprezzati da residenti ed ospiti.

Durante le domeniche del mese di novembre i musei della costa, della Valconca, della Valmarecchia e dell’Alta Valmnarecchia, aperti gratuitamente, propongono concerti, spettacoli, conferenze, laboratori, visite guidate.

Un mese ricco di appuntamenti anche per i musei santarcangiolesi:

MUSAS – Museo Storico Archeologico

Domenica 7 novembre ore 15.30

“Libri in libertà”, bookcrossing in museo. L’iniziativa prevede l’ingresso in museo con un proprio libro da lasciare all’ interno del percorso espositivo e la possibilità di prenderne un altro.

Ore 16.30 “Libri e disegni in libertà”: INDELEBILE, performance guidata di disegno su paesaggi sonori a cura di Massimo Modula.

Esperimento dove si mettono in gioco le combinazioni tra disegno e musica lasciando sguarnite le leggi della percezione visiva.

Permettere alla casualità dell’attimo emotivo di lasciare un segno indelebile sulla carta.

Consigliato a bambini dai 6 agli 11 anni

MUSAS – Museo Storico Archeologico

Domenica 21 novembre ore 17.00

“Sparguiéd – Parole sparse tra le note”, spettacolo musico – letterario scritto ed interpretato da Annalisa Teodorani con musiche originali di Andrea de Nittis e Matteo Alessandrini.

Il progetto “Sparguièd” nasce con l’intento di indagare la radice ritmica del dialetto. Unire le due più antiche forme di comunicazione: il dialetto, vicino per natura agli archetipi culturali che hanno formato il linguaggio parlato, e la musica, da sempre utilizzata per rafforzare l’aspetto emozionale dell’interagire. Osare una ricontestualizzazione della poesia, adagiandone la metrica su armonie indie – folk.

A seguire aperitivo in museo.

MET – Museo Etnografico

Domenica 14 novembre ore 17.00

“La zénta dla Rumagna”, visita guidata in dialetto santarcangiolese a cura di Annalisa Teodorani.

MET – Museo Etnografico

Domenica 28 novembre ore 16.30

“Atelier di cartone”, racconto di una favola animata per poi proporre ai bambini la creazione di sculture – architetture formate da elementi modulari in cartone. Ogni modulo offre la possibilità di essere assemblato agli altri. Ne risulta una grande composizione pronta per essere distrutta e riassemblata in una infinità di modi. E’ un gioco che non finisce mai. Un modo divertente di scoprire come il cartone può essere usato per costruire mondi fantastici ed originali.

Consigliato a bambini dai 6 agli 11 anni.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito, non è prevista la prenotazione ma i posti sono limitati.

7, 14, 21, 28 Novembre 2010
© 2012-2022 Fo.Cu.STutti i diritti riservatiCF / Partita IVA 02308610407
Privacy Policy   -    Cookie Policy   -    Preferenze Cookie   -    Credits