Chiusura temporanea del Musas

Da lunedì 22 gennaio il Musas chiuderà per lavori agli impianti

Dopo la riapertura, saranno presentati anche i nuovi allestimenti realizzati grazie ai progetti di accessibilità cognitiva

Il Museo storico archeologico sarà interessato da alcuni lavori agli impianti speciali: per consentire l’intervento in sicurezza, il Musas resterà chiuso al pubblico per circa due mesi.

Ammonta a 95mila euro il costo delle opere, volte all’ammodernamento degli impianti speciali, nonché lavori elettrici e idraulici per il posizionamento della vasca a servizio dell’impianto idrico antincendio. Dopo la conclusione dei lavori agli impianti dell’edificio, prenderà avvio una nuova fase del progetto per il miglioramento dell’accoglienza, della fruibilità e dell’inclusione “Pass x Musas”, finanziato dal Pnrr con 242mila euro.

Nel frattempo, dopo le indagini preliminari e la mappatura dello stato di fatto nei prossimi mesi, sono in via di conclusione i progetti di accessibilità cognitiva “Pass x Musas” e “Met: Collezioni e tradizioni per tutti”, finanziati dal Pnrr rispettivamente con 242mila euro e 176mila euro. Gli allestimenti, che si concluderanno entrambi entro il mese di gennaio, potranno essere presentati alla città e al pubblico nei prossimi mesi, dopo la riapertura dei musei.

Gli obiettivi del progetto per il Musas

In dettaglio, il progetto riguardante il Musas ha l’obiettivo di migliorare l’accoglienza, la fruibilità della struttura e dei contenuti. I cinque piani espositivi, infatti, sono tutti raggiungibili tramite ausili per il superamento delle barriere architettoniche, ma l’articolazione dei livelli e la disposizione delle sale rendono complesso l’orientamento autonomo per persone con disabilità sensoriali. Il progetto intende quindi dotare il museo di accorgimenti per consentire a tutti una visita autonoma e inclusiva, oltre che utili a supporto delle attività.

Oltre a migliorare l’accessibilità del sito web FoCuS, tra le azioni per gli spazi figurano la realizzazione di una segnaletica esterna per gli accessi destinati alle persone con difficoltà motoria, rampe mobili, mappe di orientamento tattili, la rivisitazione della sala di accoglienza, l’installazione di un erogatore d’acqua accessibile a tutti, connessione wifi e sedute per la sosta all’interno del museo. Rispetto alla fruibilità della collezione, il progetto prevede invece la creazione di video inclusivi per persone non udenti, la revisione di tutte le didascalie delle opere, un percorso tattile con dieci reperti selezionati riprodotti in 3D e la realizzazione di un’audioguida completa bilingue e inclusiva.

Altre azioni previste dal progetto riguardano invece la formazione specifica del personale e la realizzazione di tre ricerche per consentire l’approfondimento di altrettanti temi. Tra i risultati attesi, la completa accessibilità del Musas, il miglioramento degli standard di gestione e accoglienza, la diversificazione del pubblico con incremento di quello internazionale, grazie alla maggiore visibilità del museo nei circuiti turistici locali e regionali; una conoscenza più diffusa del patrimonio museale, il potenziamento e l’innovazione della proposta didattica per le scuole, con particolare attenzione per gli alunni con disabilità.

Si tratta di un progetto (assieme a quello già in atto per il Met) per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali dei musei e luoghi della cultura pubblici non appartenenti al Ministero della Cultura, finanziati nell’ambito del PNRR, NextGenerationEU – Missione 1: Digitalizzazione, innovazione, cultura e turismo – Componente 3: Turismo e Cultura 4.0 (M1C3) – Misura 1: Patrimonio culturale per la prossima generazione – Investimento 1.2: Rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi.

Dal 22 gennaio 2024

Articoli correlati

Chiusura temporanea dei Musei Comunali di Santarcangelo
Febbraio 2024

Chiusura temporanea dei Musei Comunali

I Musei Comunali di Santarcangelo sono attualmente chiusi per interventi di riqualificazione. La riapertura sarà comunicata al più presto.

© 2012-2024 Fo.Cu.STutti i diritti riservatiCF / Partita IVA 02308610407
Privacy Policy   -    Cookie Policy   -    Preferenze Cookie   -    Credits