Incontro con Fabio Orrico

***   ***   ***

Alla Baldini…ascoltare, conoscere, curiosare

***   ***   ***

 

Giovedì 30 maggio 2019 – ore 21

Fabio Orrico

presenta il suo volume

20 pezzi facili (più uno)

(Fara Editore, 2019)

 

Dialogherà con l’autore

Germano Tarricone

(scrittore e sceneggiatore)

 

 

“20 pezzi facili (più uno)” raccoglie alcune recensioni scritte per il blog zonadidisagio.wordpress.com. Il libro si è classificato al primo posto al concorso Narrapoetando indetto da Fara editore nel 2019.

Dalla quarta di copertina

Confessa l’autore: “… (in realtà ogni volta che rivedo un film che amo) è come se rivedessi sullo schermo anche la mia autobiografia. è un po’ come se le mie rughe andassero a segnare la pellicola e il film si caricasse di senso e urgenza nuove.”

 

Dicono di lui: “La scrittura è godibile e attraente anche per i non esperti.” (Angelo Leva)

“L’ottima descrizione, anche di particolari che potrebbero sembrare insignificanti, conduce il lettore alla sua visione della pellicola. L’insieme è piacevole e stimolante” (Franca Oberti)

“I collegamenti che crea danno un senso di organicità all’opera e restituiscono l’impressione di compiere un viaggio a più tappe, ognuna delle quali non sarebbe stata raggiunta se non tramite il passaggio da quella precedente” (Angela Colapinto)

“recensioni minuziose, quasi poetiche nel linguaggio attento a forme, colori e suggestioni…” (Giovanna Passigato)

“…snocciola con nonchalance come se davvero si trattasse di “pezzi facili” ma lo fa con vera passione e senza arroganza, quintali di informazioni e impressioni che possono fungere per noi da bussola per orientarci nel panorama cinematografico dei nostri tempi.” (Corrado Giamboni)

“C’è un bivio intellettuale che attanaglia le mani e la mente di ogni critico. Da una parte la tentazione di una strada semplice e indolore (…). Dall’altra la concreta possibilità di abbandonare uno schema prestabilito a vantaggio di una narrazione di flusso, in cui lo status di chi scrive e di chi legge si fonde per diventare condivisione. Fabio Orrico ha scelto, per la sua critica, questa seconda strada.” (Stefano Martello)

Articoli correlati

Giovedì 12 dicembre, ore 21

Incontro con Gando Diallo

Biblioteca Baldini - Presentazione del libro Un amore costoso. Autobiografia

© 2012-2019 Fo.Cu.STutti i diritti riservatiCF / Partita IVA 02308610407
Privacy policy   -   Cookie policy   -   Credits