Omaggio a Tonino Guerra

Letture, proiezioni e uno spettacolo teatrale vi aspettano in Biblioteca Baldini e al Teatro Il Lavatoio questa settimana, per celebrare il compleanno di Tonino Guerra che cadeva proprio il 16 marzo.

Giovedì 16 marzo 2023

Dalle ore 13 alle 19
Biblioteca Baldini
Voci, libri, film. Un pomeriggio alla scoperta del Mondo di Tonino Guerra
Una selezione di immagini e testi in libera fruizione nelle stanze della biblioteca Baldini
Per informazioni sul programma dettagliato: 0541 356299

Ore 13.30
Stanza Antonio Baldini
Drammatico
E la nave va (1983)
Regia Federico Fellini
Durata 132’’
Soggetto e Sceneggiatura Federico Fellini, Tonino Guerra

Ore 16.15
Film d’animazione
Il Cane e il suo generale (2003)
Regia Francis Nielsen
Durata 72’
Soggetto e Sceneggiatura Tonino Guerra basato sui disegni di Sergej Barkhin
Musiche Andrea Guerra
Santarcangelo per i bimbi

“Il Generale” vive le sue interminabili giornate da pensionato tormentandosi per aver commesso una cattiveria tanti anni prima: Napoleone avanzava in Russia ed egli per fermarlo aveva escogitato di dare Mosca alle fiamme, così da paralizzare le stanche truppe francesi. Per incendiare la città aveva fatto catturare gli uccelli e dato loro fuoco, cosicché impazziti questi erano andati a schiantarsi contro le case di legno e dato loro fuoco. Ormai vecchio e stanco il Generale è ancora vittima della vendetta dei piccioni, che si accaniscono su di lui tempestandolo di cacchette ogni qual volta egli esca a fare una passeggiata. Un giorno il Generale fa la conoscenza di un’altra anima abbandonata, un cagnetto grigio che si affeziona a lui e non ne vuol sapere di togliersi di torno. Anche il Generale comincia ad affezionarsi al cane, ribattezzato Bonaparte come il rivale d’un tempo, e gli confida il dramma che lo tormenta. La trama si sviluppa poi sulle ali della tradizione favolistica, impregnandosi di magia e finendo per invadere la dimensione onirica, restando piacevolissimo fino alla fine – anche se un po’ lento e didascalico in alcune battute.

Ore 17.30
Commedia
Amarcord (1973)
Regia Federico Fellini
Durata 127’
Soggetto e Sceneggiatura Federico Fellini, Tonino Guerra

A Rimini, tra il 1930 e il 1935, l’adolescente Titta cresce subendo condizionamenti dentro e fuori l’ambito domestico. Mentre tenta di affermare la propria personalità, gli sovvengono molteplici ricordi. Suo padre Aurelio è un piccolo impresario edile perennemente in discordia con la moglie Miranda; zio Pataca vegeta alle spalle dei parenti; zio Teo è ricoverato in manicomio; il nonno gode egoisticamente di una salute di ferro, non trascurando di prendersi delle libertà con la domestica. Nella galleria di personaggi: Gradisca, una procace parrucchiera; Volpina una ragazza un po’ scema e priva di freni inibitori; una tabaccaia mastodontica, quasi mostruosa; un avvocato dalla retorica facile e magniloquente; Giudizio, il matto; Biscein il bugiardo; il motociclista esibizionista.

Ore 21
Stanza Antonio Baldini
proiezione del documentario restaurato dalla cineteca di Bologna
Tempo di Viaggio (1983)
diretto da Andrej Tarkovskij e Tonino Guerra

Un documentario girato da Tarkovskij e Tonino Guerra durante i sopralluoghi per il film Nostalghia.
“Viaggio come reperage di ambienti, fra luoghi del sud e del centro Italia, ma anche come ricerca interiore di entrambi gli artisti. Viaggio come ricerca per un film da fare, dunque, e ricerca di un sentimento forte, la nostalghia, ma nascosto in profondità. Tempo di viaggio sta tra l’esperienza di lavoro e il documentario lirico” (Tullio Masoni, Paolo Vecchi).

Restaurato nel 2020 da Rai Teche presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna.

Tra gli altri appuntamenti in programma:

Lunedì 20 marzo 2023, ore 20.30

Stanza Antonio Baldini
Presentazione del volume
Le lucciole
riedizione a cura di Pazzini editore (2023)
Lora Guerra in dialogo con Rita Giannini e l’editore Pier Giorgio Pazzini

Sabato 25 marzo 2023, ore 21.30

Teatro Il Lavatoio
spettacolo teatrale Amarcord 50 (1973-2023) Dalla Pagina allo schermo
Viaggio poetico nel segno di due inguaribili sognatori
compagnia Filodrammatica Lele Marini
ideazione e regia a cura di Liana Mussoni

Giovedì 16, lunedì 20 e sabato 25 marzo 2023

Articoli correlati

Dal 21 al 28 maggio 2024

Giornata della Legalità 2024

In occasione della Giornata della Legalità 2024 in Biblioteca Baldini sono in programma diverse iniziative a cura di BILL Santarcangelo.

© 2012-2024 Fo.Cu.STutti i diritti riservatiCF / Partita IVA 02308610407
Privacy Policy   -    Cookie Policy   -    Preferenze Cookie   -    Credits